Nunatakker - giacomo de donà - nature photography and guiding

Vai ai contenuti

Menu principale:

PROJECTS
NUNATAKKER

Un progetto a lungo termine, nato nel momento stesso in cui scattai le prime fotografie alla fauna e gli ambienti della mia regione. Ho scelto questa parola, dalle origini distanti, per rappresentare il mio lavoro, la mia filosofia e cosa ancora più importante, i fragili elementi naturali che rendono speciali le montagne in cui vivo.
Nunatakker un termine Inuit per identificare i picchi isolati delle montagne e che la geobotanica ha preso in prestito per identificare quelle aree rimaste scoperte dai ghiacciai durante l'ultima glaciazione, 10.000 anni fa. Queste "isole" furono il rifugio, in alto, per le specie che cercavano di sopravvivere e che così sono arrivate fino ai giorni nostri.
Ecco che specie dalle caratteristiche "artiche" possono essere osservate sulle nostre vette alpine così come nei lontani territori del Nord. Ecco che raggiungere questi luoghi ci trasporta in un'altra dimensione. Il costante cambiamento climatico e soprattutto la forte pressione antropica mettono a rischio queste popolazioni, così fortemente selezionate per sopravvivere solo lassù.

info@giacomodedona.com | P.IVA 01173970250 |  © 2018 Giacomo De Donà
Torna ai contenuti | Torna al menu